Quelli erano i decenni

Una serie di eventi speciali è prevista per riflettere sui cinque decenni di storia di Ikon. Quelli erano i decenni esamineranno il contesto sociale, politico e culturale del lavoro di Ikon, con cinque giorni di colloqui, dibattiti e proiezioni di film.

Quelli erano i decenni inizia il Sabato 29 marzo, con 1960: L'aumento della controcultura.

Dr Kieran Connell, Research Fellow presso l'Università di Birmingham, inizia la giornata con un discorso illustrato guardando l'influenza delle proteste studentesche nei confronti della cultura popolare alla fine del 1960, con particolare riferimento al Centro di Birmingham per gli Studi Culturali Contemporanea (che festeggia anche il suo 50 ° anno nel 2014).

Inizi di Ikon nel 1960 sono oggetto di una tavola rotonda presieduta da attuale direttore Jonathan Watkins, a fianco il nostro primo artista espositivo John Salt; artista fondatore, Jesse Bruton; e l'ex pioniere editor di arti e Arts Lab Birmingham Post, Terry Grimley.

I visitatori possono aderire storico locale Dr Chris Upton mentre esplora materiale della Biblioteca degli archivi Birmingham per la prova di controcultura di Birmingham nel 1960, seguita da una proiezione di Motorcity Musica Anni: Second City Sinners (1993) con i gruppi Brumbeat che rivaleggiava Merseybeat di Liverpool a metà degli anni '60.

La giornata si conclude con una serata dedicata alla controcultura fine del 1960, prodotto con Flatpack Film Festival. Il pubblico può godere di una proiezione speciale del film classico freddo Medium (1969) di Haskell Wexler, il primo film proiettato alla neo costituita Birmingham Arts Lab. Pochi film catturano lo spirito e la musica degli anni '60, come potentemente, tracciando a ruota libera il viaggio di un cameraman notizie attraverso 1968 Chicago, in concomitanza con la Convention democratica turbolento.

Altri quattro eventi sono previsti nell'ambito di quelli erano dei decenni, con ospiti tra cui l'autore Jonathan Coe, artisti Ian Emes, Cornelia Parker e Marlene Smith e il professor Johnny Golding del Centro di Belle Arti di ricerca presso Birmingham Institute of Art and Design. Ogni giorno si concluderà con la proiezione del film a cura di Flatpack Film Festival che illustra il volto mutevole del cinema in cinque decenni.

Quelli erano i Decenni fa parte della Ikon 50, la serie di mostre ed eventi pubblici che celebrano di Ikon 50 ° anniversario. Fondata nel 1964 da un gruppo di artisti in cerca di un nuovo, luogo accessibile per condividere idee artistiche, Ikon è cresciuta fino a sviluppare una reputazione in tutto il mondo con una prospettiva internazionalista. Ikon trasferito nella sua attuale sede di Brindleyplace nel 1998, convertendo l'ex scuola vittoriana in uno spazio espositivo contemporaneo ora accoglie oltre 130.000 visitatori l'anno.

1960: L'aumento della controcultura

Sabato 29 marzo

Heritage Learning Space, livello 4, Biblioteca di Birmingham, Centenary Square, Broad Street, Birmingham B1 2 °

Programma:

Per Sir With Love: 1968, la cultura popolare e il Centro di Studi Culturali Contemporanea - Illustrato conversazione

11:00-12:00

Dr Kieran Connell, Research Fellow, Università di Birmingham, esplora l'influenza di proteste studentesche nei confronti delle culture popolari della fine del 1960, con particolare riferimento al Centro di Birmingham per gli Studi Culturali Contemporanea (che festeggia anche il suo 50 ° anno nel 2014) .

Ikon nel 1960

12.15-1.30pm

Una tavola rotonda, presieduta dal direttore attuale Jonathan Watkins, a fianco il nostro primo artista espositivo John Salt; artista fondatore Jesse Bruton; e l'ex Birmingham Post pioniere editor di arti e Arts Lab Terry Grimley.

Esplorare gli archivi con Dr Chris Upton

2.30-3.30pm

Iscriviti storico locale Dr Chris Upton mentre esplora materiale degli archivi Biblioteca di prova della controcultura di Birmingham nel 1960.

4-5.30pm

Opzione A: Proiezione di film

Uno screening di Motorcity Musica Anni: Second City Sinners (1993) con la musica dei gruppi Brumbeat che rivaleggiava Merseybeat di Liverpool a metà degli anni '60.

o

Opzione B: Giro di Ikon Gallery - una breve introduzione alla Ikon e le sue mostre in corso.

6-8pm

60s The Alternative '- il suono e visione

Teatro Studio, Biblioteca di Birmingham, Centenary Square, Broad Street, Birmingham B1 2 °

Una serata dedicata alla controcultura dei tardi anni 1960, prodotto con Flatpack Film Festival. Programma comprende una proiezione speciale del film classico freddo Medium (1969) di Haskell Wexler.

La prenotazione è obbligatoria. Pass giornalieri sono £ 15 e £ 12 concessioni. Sera Evento solo i biglietti sono £ 7,50 e 5,50 £ concessioni. Abbonamenti disponibili per tutti i cinque giorni (sconto del 20%): € 60 a £ 48 concessioni.

Prenota on line a www.ikon-gallery.org o chiamare Ikon Shop on 0121 248 0711.

Future Quelli sono stati gli eventi Decennio:

Sabato 14 giugno

1970: La politica e protesta

Sabato 12 Luglio

1980: Anything Goes

Sabato 11 ottobre

1990: La Marcia della globalizzazione

Sabato 29 novembre

2000: The Age of Turbulence

Quelli erano i decenni è organizzato in collaborazione con Flatpack Film Festival, La Biblioteca di Birmingham, Università di Birmingham e scrittura West Midlands.

 

Essentials

Mappe e guide

Mappe e Guide per la vostra visita.

Per Saperne Di Più

Come muoversi

Come muoversi Birmingham non potrebbe essere più facile ...

Per Saperne Di Più

Esplorare

Cerca luoghi, eventi e alloggi ...

Per Saperne Di Più

Festival ed eventi

Date un'occhiata a ciò che è adesso e venire qui ...

Per Saperne Di Più

FROM TWITTER

RT @BhamPhotoFest: EXTRA TICKETS RELEASED!! The original allocation of 100 tickets sold out in no time at all! As a result of this demand w…

RT @BM_AG: We're pleased to share this great news! Over a quarter of a million people visited #DippyonTour spending £4.2million in the city…

RT @JQBID: It's official, we have some truly amazing pubs in the #JQ 🍻! As featured in today's @birminghampost the @CAMRA_Official Good Bee…

Sporting salienti

Cultura

Film

I multiplex, più antico cinema di lavoro o casa d'arte fresca del Regno Unito?

Per Saperne Di Più

Birmingham Museum & Art Gallery

Una vibrante museo nel cuore della città, con oltre 40 gallerie.

Per Saperne Di Più

Danza

Una vasta gamma di gruppi di danza e locali.

Per Saperne Di Più

See More, si sentono più

Venite, rimanere e godersi la cultura in una delle città più vivaci d'Europa.

Per Saperne Di Più

Shopping

Shoppinginbirmingham.com

Pianificare il giro di shopping perfetto con piena negozio, centro e le directory di marca.

Per Saperne Di Più

Centri commerciali

Dal famoso, 21st Century Plaza de Toros a eleganza vittoriana del Great Western Arcade.

Per Saperne Di Più

Strade Vibrant

Collegamento i centri sono vie dello shopping affollate di Birmingham, ricco di grandi marchi e...

Per Saperne Di Più

Mercati

Da non perdere i mercati incredibile di Birmingham - che si tratti di vecchi mercati...

Per Saperne Di Più

Jewellery Quarter

Home per altri anelli di diamanti, rifiniture e gettoni d'amore che in qualsiasi altra parte...

Per Saperne Di Più

Sposarsi a Birmingham

Abbiamo tutto coperto dagli anelli fino al luogo stesso.

Per Saperne Di Più