Skipper Bell invita i giovani a partecipare al cricket attraverso la Fondazione Edgbaston Open Day

Edgbaston, Birmingham: Il campione di Warwickshire County Cricket e il capitano di Birmingham Bears Ian Bell sta incoraggiando le famiglie locali ad ottenere il loro primo gusto del cricket e partecipare allo sport attraverso una nuova Open Day della Fondazione Edgbaston, domenica 25 giugno.

Fino a 500 set di cricket junior vengono distribuiti ai bambini di età compresa tra 12 e sotto come parte della Fondazione Edgbaston Open Day, oltre ad un'occasione per incontrare i membri dei Warwickshire e Birmingham Bears che giocano squadre per foto e autografi come parte di un open sessione di allenamento.

Sarà anche un divertimento, un'opportunità per testare le tue capacità di battuta, bowling e campionato nei laboratori di cricket intorno allo stadio e un'introduzione al nuovo programma All Stars Cricket per bambini dai quattro ai otto anni.

Ian Bell, ha dichiarato:

Siamo ansiosi di fare il possibile per incoraggiare più giovani a partecipare al cricket, e non c'è mai stato un momento migliore con il lancio di All Stars Cricket, la Coppa del Mondo delle donne ICC che si svolgono quest'anno in Inghilterra e Galles e il Cricket ICC La Coppa del Mondo venuta qui nel 2019.
La Fondazione Edgbaston Open Day è una fantastica opportunità per le famiglie di imparare più circa il gioco e raccogliere il loro primo set di cricket per i giochi in giardino, in un parco o in qualsiasi spazio in cui puoi battere e ciotola.

La Fondazione Edgbaston Open Day è completamente GRATUITA per tutti, ma anticipo è richiesta la registrazione per richiedere uno dei set di cricket junior per i bambini di età compresa tra 12 e sotto. Semplicemente visitate www.edgbaston.com/info/bat-giveaway per registrarsi.

Oltre alle attività per tutto il giorno, Warwickshire CCC sarà anche raccolta di fondi per la Fondazione Edgbaston, che mira a fornire opportunità educative e sportive positive che aiutino i giovani svantaggiati a sviluppare più abilità di vita.

In "Centro per i media"